Emanuele Fresia

  • Emanuele Fresia, diplomato in Saxofono presso il Conservatorio statale di Musica ”G. Puccini” di La Spezia, ha in seguito ottenuto il Prestigioso Diploma di solista ”Licenziata of the Royal School of Music”, il Diploma presso la ” Helvetic Music Institute” e il Diploma alla Societe’-Suisse de Pedagogie Musicale ottenendo la menzione.
  •  Nel novembre del 2003 ha ottenuto il massimo grado AGSMD (P) presso la ”Guildhall School of Music e Drama e Trinity College” in Londra, laureandosi con l’Honorem.   Successivamente si e’ perfezionato con Claude Delangle, Arno Bornkamp, Vincent David, Jean-Denise Michat, Philippe Braquart, Christian Wirth, Damien Royannais, Francois Leclaircie, Masataka Hirano, Fabrizio Mancuso, Mario Ciaccio, Antonio Mollica, Pascal Bonnet.
  • Ha collaborato come primo saxofono presso l’Orchestra Sinfonica di Savona, Orchestra Sinfonica Paganini, Orchestra Sinfonica di Asti, Big Band di Chiavari, Orchestra ABBM. Svolge attivita’ di solista e musica da camera in varie formazioni, laboratorio di musica contemporanea, concerti in duo Saxofono-Pianoforte, Saxofono e Organo ed e’ fondatore ed arrangiatore del quartetto di saxofoni Sax Upo, col quale ha registrato brani inediti dedicati a questa formazione. Pubblica arrangiamenti e lavori didattici per la Boario Edizioni Musicali.
  •  Ha studiato direzione d’Orchestra con Massimiliano Caldi e Savino Acquaviva; direzione e strumentazione per banda con Claudio Mondonico. Nel 2005 fonda e dirige il Coro e l’Orchestra dell’ Universita’ del Piemonte Orientale esibendosi in importanti teatri.
  • Attualmente e’ considerato una delle realta’ musicali italiane piu’ originali ed e’ stato invitato a dirigere la propria formazione in importanti teatri italiani.
  • E’ endorser Yanagisawa, la prestigiosa casa produttrice giapponese di Saxofoni.